Chi Siamo

Storia

Cooperativa Sociale

"La goletta"

La Cooperativa Sociale “la Goletta” nasce nel 1996 su iniziativa di un gruppo di operatori sociali impegnati da anni sul territorio distrettuale; la spinta motivazionale e la condivisione della stessa filosofia di lavoro unite all’esigenza di individuare un’occupazione in un contesto che ne garantisse una maggiore stabilità, hanno determinato la trasformazione del “gruppo” in Cooperativa.

Così è iniziato il viaggio insieme su “La Goletta”, con l’auspicio che attraverso la scelta cooperativistica fosse realizzabile in modo più incisivo quanto voluto da ognuno: mettere in campo le proprie competenze ed esperienze professionali quali protagonisti attivi, rivolgendo attenzione alle categorie più deboli.

La scelta cooperativistica è sembrata la più idonea a realizzare gli obiettivi prefissati; l’integrazione delle risorse personali, la valorizzazione delle capacità operative, l’investimento dei risultati economici in nuovi progetti, infatti, consentono di realizzare una forma di democrazia e di corresponsabilità, che costituisce uno dei principi fondamentali sui quali si fondano le attività della cooperativa.

Nel tempo  la  Cooperativa è cresciuta, la compagine sociale si è estesa, ha  integrato nuove professionalità, ha strutturato un solido  impianto organizzativo, ha investito nel proprio lavoro, rinnovandosi, dotandosi  di strumenti, strutture e mezzi, accreditandosi con i comuni di Ladispoli e Cerveteri per la realizzazione di  interventi assistenziali alla persona (anziani e disabili),  acquisendo nuovi servizi, ampliando l’ambito dei propri interventi, intessendo una fitte rete di partnership sul territorio, stipulando convenzioni con diverse   Università di Roma  per le attività di tirocinio.

QUALITA’ DEI SERVIZI

Si evince, dunque, come la Cooperativa abbia sempre considerato prioritario investire sulla qualità del servizio, impegno che si è concretizzato nel conseguimento della Certificazione del sistema di gestione per la Qualità conforme alla UNI EN ISO 9001:2015, la cui procedura prevede di:

  • Valorizzare il personale attraverso un aggiornamento professionale continuo che la cooperativa svolge sia in proprio che in collaborazione con Enti formatori esterni. Inoltre la cooperativa aderisce al Fondo FonArcom beneficiando di tutte le attività previste nei Piani Formativi dello stesso.
  • Creare le condizioni perché gli utenti e le loro famiglie attuino scelte responsabili per la tutela della salute e dell’autonomia, che realizza anche attraverso seminari o percorsi informativi ed esperenziali gratuiti rivolti all’utenza e attivando presso la propria sede uno “Sportello di consulenza e orientamento gratuito ai servizi territoriali”
  • Garantire la massima trasparenza in tutte le attività.
  • Assicurare efficienza nei servizi operando un’azione di monitoraggio costante.

PRINCIPI ETICI

La Cooperativa Sociale “La Goletta” persegue i propri obiettivi ed esplica le proprie azioni in piena autonomia, affermando la propria indipendenza politica, nel pieno rispetto e nella tutela dei diritti dei soci e dell’altro in genere.

I valori etici fondamentali ai quali si ispira e sui quali si fondano tutte le azioni della cooperativa sono:

colonie


"Rispetta il prossimo tuo come te stesso,
e anche qualcosa di più."
Leonardo Sciascia

  • Il riconoscimento dei diritti di tutti e il riconoscimento a tutti di una pari dignità e integrità. Il rispetto e la promozione di questa dignità è compito e responsabilità di ogni singola persona all’interno della cooperativa. Quello che si intende realizzare è una collaborazione paritetica, che non si attui attraverso una gestione autoritaria e di dominio dell’altro fondato sul dislivello di sapere e di potere, ma che si manifesti nel pieno rispetto della capacità degli altri di essere cooperativi, responsabili e in grado di autodeterminarsi.
  • Il rispetto dei principi di giustizia e di reciprocità per favorire la tutela della dignità umana che è fondamento ultimo di tutti gli altri valori.
  • La promozione del benessere umano e della qualità della vita delle persone, mossa da una volontà di venire incontro agli individui in difficoltà, aiutarli a superare i loro limiti e a sviluppare le loro potenzialità, nel pieno rispetto delle loro risorse personali e della loro capacità di essere autonomi; tale principio si riconosce anche nella politica di gestione delle risorse umane che è volta al benessere degli operatori in termini di conciliazione famiglia-lavoro, riduzione dello stress, tutela, rigorosa puntualità nei pagamenti dei salari, adozione di un sistema premiante e modalità incentivanti che risultino in funzione dei bisogni dell’ operatore ….
  • Il rispetto della libertà di pensiero e azione di tutti.
  • Il rispetto dei valori della democrazia, della non violenza, della tolleranza.
  • Il riconoscimento dei principi di equità nella distribuzione del lavoro e nella determinazione del compenso economico dei soci, principio che si attua attraverso un rigoroso rispetto del CCNL.
  • Il riconoscimento dei principi di lealtà ed onestà nei confronti dell’altro
  • Il rispetto per l’ambiente
Torna su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
SE NON ACCETTI I COOKIE POTRESTI NON VEDERE TUTTI I CONTENUTI DEL SITO
Maggiori Informazioni

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Leggi la Privacy Policy e la Cookie Policy

Chiudi